La Nostra Storia

Tutto ha inizio con il nonno Mario (Fioravante ma da tutti chiamato Mario!) che avvia l'attività di allevamento di bestiame. I suoi figli Wladimiro e Paolo gli succedono in azienda ed espandono l'attività creando il Macello Borsato. Paolo, nel 2002, decide di coinvolgere e "sconvolgere" tutta la famiglia e di coronare il suo sogno nel cassetto ed apre l'Agriturismo Ca' sul Bosc dove far apprezzare la carne delle sorane da lui allevate.


In cucina regnano fin dall'inizio la moglie Nadina e la cognata Ivana, vere colonne portanti dell'impresa. Nel 2008 a loro si affiancano permanentemente la figlia Paola e suo marito Federico, i quali prenderanno le redini dell'agriturismo e dell'azienda agricola in seguito alla prematura scomparsa di Paolo nel 2011.


A dicembre del 2015 l'attività di agriturismo si sposta da Giavera a Santi Angeli, dove la proprietà vanta un po' meno bosco ma molto più pascolo per i propri animali.


La nuova generazione, Lorenzo (di secondo nome Fioravante!), già si applica e si diverte ad aiutare in stalla ed in cucina: staremo a vedere!